Sony apre al Cross-Play con le altre piattaforme

I possessori di Ps4, Xbox One e Switch potranno presto giocare insieme.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora!

Supportiamo: Windows, MacOS e Android.

Per maggiori informazioni sui dati trattati consultare la privacy policy.

Ieri Sony ha fatto un grande e inaspettato annuncio: finalmente permetterà il Cross-play tra PlayStation 4 e le console rivali come Xbox One e Nintendo Switch.
Il primo gioco a cui verrà abilitato il cross-play è Fortnite, mentre per gli altri si vedrà in seguito.

Oggi, Microsoft e altre aziende hanno risposto all’annuncio di Sony, e sembra che non sia stato deciso nulla riguardo ad altri titoli che possano supportare il cross-play per il momento.

Microsoft ha risposto al tweet di PlayStation sul cross-play con le emoji delle mani alzate che vogliono battere il cinque.
Ma finora, nè il boss di Xbox, Phil Spencer, che è stato uno dei sostenitori più espliciti di Microsoft del cross-play, e nè il capo del marketing di Xbox, Aaron Greenbergnon, hanno twittato nulla a proposito del cross-play con Sony.
Tuttavia ciò non significa molto, e sicuramente col passare delle ore avremo maggiori notizie da Microsoft.

Un portavoce di Microsoft ha risposto all’annuncio di Sony con una dichiarazione a IGN in cui afferma che è “favorevole a nuovi scenari che consentano a più persone di giocare e divertirsi insieme durante i giochi”. Il portavoce ha aggiunto che Microsoft spera che Sony consentirà il cross-play per Minecraft.
Minecraft, di proprietà di Microsoft, attualmente supporta il cross-play tra Xbox One e Nintendo Switch. I giocatori di Switch, però, devono creare un account Microsoft per giocare. Se tale requisito fosse richiesto anche ai giocatori di PS4, questo potrebbe essere uno dei motivi per cui Sony non sarà disposta ad attuare il cross-play con Xbox One per Minecraft.

Commenti
Loading...