In questo SitoWeb non troverai pubblicità! Ma solo tanta passione per i videogiochi. Supportaci e diventa Patreon💙

Dragonball Legends – Recensione

Release Date
28 maggio 2018
Disponibile su
Android, iOS
Our Score
8.1

Dopo l’enorme successo di Dokkan battle , gioco strategico ispirato a Dragonball, i fan erano davvero emozionati per l’uscita di questo Dragonball Legends, anche perchè il trailer prometteva davvero bene questo nuovo titolo avrà mantenuto le aspettative?

Cosa ci aspettiamo quando parliamo di Dragonball? sicuramente azione, grandi esplosioni e combattimenti incredibili, Legends rispetto al suo predecessore, ha un gameplay e degli scontri molto più coinvolgenti, animati bene e che non si limitano a toccare delle sfere come in Dokkan Battle anzi, i fan di Dragonball troveranno questa applicazione molto più divertente rispetto al precedente gioco Cryware.

Invece il sistema di ”summon” cioè il modo in cui riuscite ad acquistare personaggi per poterli usare è simile al vecchio titolo, solo che questa volta abbiamo solo tre tipi di rarità, ovvero Hero (base), Extreme (raro) e Sparking (ultrararo)

La meccanica che proprio non è cambiata è la casualità con cui i personaggi escono. Ovvero fatta per spillare soldi al giocatore, cosa che personalmente mi ha sempre infastidito parecchio perchè, è accettabile dover sudare e giocare molto per raccogliere i cristalli (moneta di gioco) necessari a una multipla evocazione che consiste in ben 1000 gemme , calcolando che la storia ti da 20 gemme per ogni capitolo concluso SOLO la prima volta che viene finito fate due conti , non è davvero concepibile che la possibilità di trovare una carta ultra rara sia cosi bassa da rischiare di fare più e più ”multi summon” senza ottenerne neanche una. 

Altro punto a sfavore per il titolo è il Matchmaking della modalità online, più uno è forte più sale di rango ma non è possibile doversi trovare a rango 12 contro qualcuno di addirittura rango 16 o superiore con personaggi che ovviamente sono di 150/200 livelli superiori ai tuoi cosa che ovviamente segna la tua sconfitta.

Nonostante questi ENORMI difetti il gioco comunque è interessante sopratutto esteticamente, gli artwork sono molto ben fatti, la grafica e molto bella per essere un gioco mobile e inoltre il gameplay e il sistema di combattimento non annoiano e quindi il farmare cristalli non risulta cosi noioso dopotutto.

Ovviamente come nel gioco precedente abbiamo il sistema di allenamento per i personaggi tramite oggetti ottenibili tramite eventi e storia e la nuova modalità adventure, dove puoi letteralmente mandare un tuo personaggio alla ricerca di questi oggetti ( che verranno distribuiti in maniera casuale).

Ricordo che Dragonball Legends è scaricabile gratuitamente dal Play store e il 14 giugno sarà disponibile anche su dispositivi Apple.

In Conclusione
Dragonball Legends è un titolo divertente, con qualche serio problema a livello di accessibilità, e online, ma con ottime animazioni (una su tutti l'animazione speciale per l'evocazione dei personaggi sempre mutevole in base alla rarità del personaggio evocato) un gameplay molto migliorato e divertente e anche una storia molto più sensata rispetto a quella del predecessore
Punteggio dei lettori0 Votes0
8.1
Altre storie
Destiny logo
LA MORTE DI DESTINY