In questo SitoWeb non troverai pubblicità! Ma solo tanta passione per i videogiochi. Supportaci e diventa Patreon💙

Le esclusive sono davvero cosi importanti?

In questi giorni ci sono state tante critiche dopo le dichiarazioni di Michael Patcher dove secondo lui, le esclusive non sono cosi importanti e dopo queste affermazioni molti si sono schierati contro di lui e oggi siamo qui per analizzare la cosa.

Partiamo dal fatto che questo articolo non vuole essere di parte e non vuole assolutamente aiutare la disputa tra le due console, e quindi buttare benzina sul fuoco sulla cosiddetta ” Console War ”. Premettendo questo possiamo dire che entrambe le piattaforme hanno ottime funzione per quanto riguarda la giocabilità, Microsoft sta cercando di sfruttare al massimo queste funzioni come l’aggiunta di sempre nuovi giochi sugli abbonamenti come il Gamepass , per chi non lo sapesse, il Gamepass è un abbonamento dove il giocatore per pochi euro al mese, può usufruire di un catalogo di giochi molto ampio e in continua crescita.

Per quanto riguarda l’aggiunta di giochi si può dire che il servizio di retrocompatibilità  aggiunge sempre giochi da poter recuperare. Nonostante ciò , dati alla mano , PS4 ha molte più vendite dalla sua rispetto alla console Microsoft?  La risposta è una. Esclusive. Al contrario di quanto dice Patcher, sicuramente il fatto che la Sony investa su nuovi titoli è il motivo per cui sarà sempre in cima alla classifiche.

The last of us, God of war, Horizon: Zero Dawn, Bloodborne e molti altri sono titoli nuovi, di qualità, che vanno a ingigantire il panorama videoludico moderno e sicuramente sono un ottimo motivo per acquistare una PS4.

Quindi si le esclusive contano. Eccome se contano. Entrambe le console hanno ottime proposte ma PS4 ha la marcia in più grazie e sopratutto ai suoi titoli nuovi e in costante crescite.

voi che ne pensate?

Altre storie
Il nuovo trailer di Pokemon Let’s Go mostra Lavandonia