Warcraft III ritorna, in alta definizione

Blizzard sa sempre come risvegliare l’animo e la voglia dei propri fan e dei videogiocatori. Pensiamo semplicemente alle varie espansioni di World of Warcraft o al più recente Overwatch. Quest’anno però l’azienda americana ha sorpreso tutti con una chicca, Warcraft III: Reforged, versione rinnovata del grande gioco di ruolo Warcraft III.

Prequel di Word of Warcraft,  WoW per gli amici, “Warcraft III: Reforged” ci viene riproposto con una veste grafica completamente rinnovata con l’aggiunta di nuovi elementi che non rendono questa nuova versione una semplice “remastered”. Dal trailer mostrato salta subito agli occhi come gli sviluppatori si sono impegnati moltissimo nell’ambito dell’ upgrade dei dettagli dei vari personaggi e delle animazioni, rendendo il tutto molto più realistico e serio. Degni di nota sono inoltre, una nuova grafica 4k, mappe e campagne rimasterizzate e interfaccia aggiornati. In particolare l’editor delle mappe, marchio di fabbrica della serie Warcraft, è stato completamente aggiornato. I videogiocatori infatti, potranno utilizzare tutte le mappe già create sull’originale Warcraft III, che ormai ha compiuto 15 anni. Ma non è finita qui perché in questa nuova edizione verrà utilizzato lo stesso motore grafico della versione originale con la possibilità per i veterani di giocare con i modelli dei personaggi della versione originale. Anche il lato multiplayer è stata rinnovato: sfrutterà battle.net e si potranno cercare partite personalizzate. Insomma Warcraft III è stato letteralmente riforgiato.

Ancora prima della sua uscita, possiamo mettere le mani avanti affermando che con questa nuova remastered, Blizzard ha fatto di nuovo centro. Si riconferma quindi, sempre una sicurezza e caposaldo in ambito videoludico. La compagnia di Irvine è riuscita perfettamente nell’intento di plasmare e di rinnovare un gioco che già all’epoca aveva avuto un grandissimo successo, tanto da poterlo definire tranquillamente come un gioco nuovo. Sicuramente non vediamo l’ora di mettere mani su questa nuova opera e confermare quanto sopra detto anche se dovremo aspettare il 2019 per farlo. Il nuovo Warcraft comprenderà la versione base, “Reign of Chaos” e la sua espansione “The Frozen Throne”. Blizzard, svelando il prezzo di acquisto (29,99 euro per l’Edizione Standard e 39,99 euro per l’edizione Spoils of War, con una serie di contenuti aggiuntivi) ha assicurato l’uscita entro la fine dell’anno prossimo.

Altre storie
The Destiny Knot, il nuovo gioco Indie sviluppato da un team Italiano